Consulenza

Analisi, supporto e consulenza finanza agevolata

Il nostro team effettuerà analisi accurate del progetto da presentare

Nell'ambito della progettazione lo studio di fattibilità (o progetto di fattibilità tecnica ed economica) consiste nell'analisi e nella valutazione sistematica delle caratteristiche, dei costi e dei possibili risultati di un progetto sulla base di una preliminare idea di massima.

L'analisi o studio di fattibilità di un progetto normalmente precede la fase di avvio di un progetto dovendone valutare le motivazioni e l'opportunità.

Prima di immergersi a pieno, bisogna capire se ci sono i requisiti essenziali per richiedere agevolazioni, il nostro team valuterà i candidati ed analizzerà il progetto optando per la soluzione più adatta alle vostre esigenze.

Se non hai individuato il Bando che fa per te, definiremo una strategia di finanza agevolata fornendo tutto il supporto necessario nella modulistica da presentare


Finanza d'impresa

Il nostro team di consulenti lavora ogni giorno per supportare imprese, piccole e grandi.

Per qualsiasi iniziativa d’impresa, non solo se appartenente ad un settore innovativo, il Business Plan è uno strumento di gestione fondamentale, un documento programmatico, strategico e analitico dalle molte e differenti finalità:

Fornire una guida strategica
Aiutare ad identificare e valutare punti di forza e debolezza del progetto
Stabilire dei benchmark
Fornire le informazioni di base per costruire la struttura finanziaria
Reperire finanziamenti

Noi possiamo aiutarti a riorganizzare la struttura finanziaria della tua impresa, o per realizzare il business plan per la tua nuova attività imprenditoriale, se non sai da dove cominciare… siamo le persone che fanno al caso tuo.


.

La progettazione: il budget e la rendicontazione finale

Regole per la stesura del budget preventivo e della rendicontazione.

Il budget è uno strumento con il quale si definiscono le entrate e le uscite relative al progetto. È quindi l’espressione, in termini monetari, delle sue attività.Quando si costruisce il budget di un progetto ci si riferisce unicamente ai costi ammissibili, che sono sempre elencati nel bando di riferimento. Quindi, la prima cosa da fare prima di affrontare un budget, è leggere attentamente le linee guida del bando.
Deve essere coerente rispetto alle attività descritte nel progetto e di facile comprensione.sione.
Deve essere coerente con il rendiconto annuale dell’associazione e non può prevedere co-finanziamenti irreali o spropositati
La previsione dei costi deve essere costantemente confrontata con la situazione contabile dell’associazione
Il monitoraggio costante permetterà di apportare eventuali piccole variazioni e scostamenti all’interno del budget

La rendicontazione è l’attività riassuntiva di tutti gli aspetti di un progetto. Comprende tutti gli elementi necessari alla lettura incrociata delle attività svolte per il raggiungimento degli obiettivi del progetto. Ogni bando ha le proprie regole per costruire il budget e preparare la rendicontazione.

Oltre al rendiconto, l’associazione dovrà redigere anche una relazione sociale dove verranno illustrate le attività realizzate, la valutazione dei risultati raggiunti e la diffusione sul territorio degli stessi. La relazione sociale è importante quanto il rendiconto finale, perché fornisce informazioni preziose sia all’Ente erogatore che alla nostra organizzazione.